total crunch migliore

Total crunch: pareri, opinioni e recensioni

Il total crunch è un attrezzo ginnico imprescindibile per chiunque voglia tenersi in forma ma non ha modo, per svariate ragioni, di frequentare assiduamente una palestra. Grazie a questa macchina è possibile eseguire un gran numero di esercizi fitness, ma non solo. Il total crunch serve anche a correggere la postura, soprattutto quella della schiena.

Il suo impiego inoltre riduce la possibilità di soffrire nel tempo di dolori alle ossa ed ai muscoli. Migliorare la postura, rinforzare l’apparato muscolare e mantenere il peso forma significa diminuire le possibilità di incappare in infortuni durante l’allenamento o la vita quotidiana. Insomma: tutti dovremmo avere in casa un total crunch! Ecco allora dei consigli utili ad acquistare un buon prodotto.

Migliori Total crunch in commercio

Bestseller No. 1
FLTBC300 Total Power Body Crunch Pump con Display computerino LCD Home Fitness...
  • Il Total Body Crunch ti permette di eseguire un esercizio completo per glutei sodi, gambe più toniche,...
  • Combina quattro tipi di esercizi di forza (gambe, squat, schiena e addominali), con l’esercizio...
  • È incluso il monitor per conteggiare il tempo, il numero di piegamenti e la quantità di calorie...
  • Può essere richiuso con facilità e conservato in un angolo, sotto il letto o in un armadio, senza...
  • ATTENZIONE: se l'esercizio viene eseguito in modo errato, potresti rischiare di romperlo
Bestseller No. 2
YELLOO New Total Fitness Body Crunch PRO Display Fitness Attrezzi Palestra casa Gambe...
  • TOTAL FITNESS CRUNCH RICHIUDIBILE Rivoluzionerà il modo di fare palestra direttamente a casa tua. Grazie...
  • Portata 100 kg. E incluso il monitor per conteggiare il tempo, il numero di piegamenti e calorie. Due...
  • DIMENSIONI: APERTO Lunghezza 120 cm - Larghezza 50 cm - Altezza 110 cm. CHIUSO Lunghezza 157 cm -...
  • MATERIALE: Struttura in metallo colore nero. Sedile in ecopelle 30 x 20 cm e spessore 3 cm regolabile in...
  • MONTAGGIO: Viene spedito imballato in una scatola di dimensioni ridotte 116 x 20 x 20 cm e di peso 12 kg....
OffertaBestseller No. 3
Hobbyesport Attrezzo Fitness per Addominali Alti e Bassi Come Total Crunch Prezzo...
  • Materiale: Struttura in acciaio verniciato + sella PVC + pedale di plastica
  • Dimensioni: 101 x 49,5 x 120,5 cm (L x P x A)
  • Peso massimo utilizzatore: 100 kg
  • Sella regolabile
  • Struttura pieghevole per riporlo in pochissimo spazio
Bestseller No. 4
TOTAL CRUNCH EVOLUTION palestra completa a casa tua cyclette incorporata originale...
  • Resistenza regolabile
  • Cyclette incorporata
  • Coinvolge tutti i muscoli del corpo
  • Tonifica o aumenta la massa muscolare a vostro piacimento grazie alla regolazione d'intensità
  • Puoi utilizzarlo comodamente davanti alla TV, occupa poco spazio
Bestseller No. 5
Total Crunch Abdo Fitness Attrezzo Ginnico
  • Total Crunch, combina 4 tipi diversi di esercizi intensi (spinta delle gambe, squats, schiena e...
  • Il corpo intero è in movimento, cosa che consente di bruciare le calorie.
  • Total Crunch è ideale per aiutare a bruciare le calorie in 30 minuti al giorno con un solo semplice...
  • Per costruire la resistenza di tutto il corpo, semplicemente con il peso del proprio corpo, durante...
  • Leggero e pieghevole, facile da trasportare e riporre.
  • Ideale per tutti i livelli grazie al suo sistema di resistenza dal peso del corpo.
  • Peso massimo supportato: 100 kg.
Bestseller No. 6
FFitness FLTBC300 Total Power Body Crunch Display Multifunzione Bodybulding Tonic...
  • Il Total Body Crunch ti permette di eseguire un esercizio completo per glutei sodi, gambe più toniche,...
  • Combina quattro tipi di esercizi di forza (gambe, squat, schiena e addominali), con l’esercizio...
  • È incluso il monitor per conteggiare il tempo, il numero di piegamenti e la quantità di calorie...
  • Può essere richiuso con facilità e conservato in un angolo, sotto il letto o in un armadio, senza...
  • ATTENZIONE: se l'esercizio viene eseguito in modo errato, potresti rischiare di romperlo - Download del...
Bestseller No. 7
FLTBC30B Total Power PRO Body Pump Crunch Home Fitness + Swisse Ball Palla Svizzera...
  • TOTAL BODY CRUNCH: ti permette di eseguire un esercizio completo per glutei sodi, gambe più toniche, un...
  • TOTAL BODY CRUNCH: È incluso il monitor per conteggiare il tempo, il numero di piegamenti e la quantità...
  • TOTAL BODY CRUNCH: se l'esercizio viene eseguito in modo errato, potresti rischiare di romperlo -...
  • SWISSE BALANCE BALL: stimola e potenzia i muscoli del core, migliora l’equilibrio, favorisce la perdita...
  • SWISSE BALANCE BALL: realizzata in materiale PVC, anti-scoppio (se il peso risulta essere eccessivo si...
OffertaBestseller No. 8
Hobbyesport Crunch Addominali Fitness Attrezzo Ginnico Palestra Addominali Glutei...
  • Materiale: Struttura in acciaio verniciato sella PVC pedale di plastica
  • Dimensioni: 108 x 47 x 94 cm (L x P x A)
  • Peso massimo utilizzatore: 100 kg
  • Sella regolabile - manubrio multipresa
  • Struttura pieghevole per riporlo in pochissimo spazio
Bestseller No. 9
COSTWAY Multi Crunch Total Power Trainer, Core Panca per Addominali, Ab Trainer,...
  • 【3 livelli regolabili】L’attrezzo per addominali è regolabile in 3 livelli per diverse intensità...
  • 【Struttura resistente】La struttura della nostra macchina per addominali è realizzata con tubi di...
  • 【Cuscino comodo】I nostri cuscini sono ampi e spessi fino a 2,5 cm. Quindi, sono ideali per allenarti...
  • 【Spugna morbida】Lo schienale in spugna morbida non solo ti protegge ma elimina la stanchezza mentre...
  • 【Ideale per diverse occasioni】Non è solo ideale per la palestra, ma anche perfetta da usare a casa....
Bestseller No. 10
TechFit AB2000 Multi Crunch Total Trainer, Rivoluzionario 6 in 1 Core Cruncher,...
  • ✅ 6 IN 1 RIVOLUZIONARIO CRUNCHER: allena intensamente 6 gruppi muscolari: addome superiore e inferiore,...
  • ✅ TECNOLOGIA BODY BACK: il supporto dello schienale consente un intenso esercizio per i muscoli della...
  • ✅ RIDUCE IL GRASSO CORPOREO aumentando la massa muscolare
  • ✅ Tonifi bicipiti, tricipiti e spalle con movimenti a remi
  • ✅ AB MULTI CRUNCH soddisfa anche la funzione di stampa per gambe e addome

Total crunch: perché includerlo nella palestra domestica?

Dei vantaggi legati all’impiego del total crunch abbiamo già accennato, ma perché tenerlo addirittura in casa? Beh, così facendo potrete godere di un enorme vantaggio: sarete voi a decidere quando allenarvi, cosa che potrete fare agevolmente anche quando fuori c’è un tempo da lupi o rientrate tardi dal lavoro.

Inoltre non dovrete preoccuparvi del vestiario che indosserete o di socializzare per forza con gli altri e potrete condividere l’attrezzo con tutti i membri della famiglia. Insomma: a fronte di una spesa una tantum (peraltro esigua) avrete in casa uno degli strumenti ginnici più utili e completi che il mercato possa offrirvi. Ma non è ancora tutto.

L’oggetto in esame ha in genere dimensioni abbastanza ridotte, adatte anche alle case più piccole. Il total crunch può essere utilizzato poi dagli uomini e dalle donne e, cosa più importante, dagli atleti e dai poco allenati.

Inoltre, a differenza di cyclette et similia è sicuramente meno noioso da adoperare, cosa che in qualche modo stimolerà ad allenarsi con una certa costanza i più pigri e quelli che perdono facilmente l’entusiasmo iniziale. In ultimo il total crunch si presta all’esecuzione di diversi esercizi concepiti per ottenere una gamma altrettanto variegata di risultati. Insomma: ci state ancora pensando su?

Tutto sul total crunch

Il total crunch somiglia da vicino ad una cyclette, ma all’atto pratico se ne discosta parecchio. In primo luogo perché permette di allenare tutto il corpo evitando cioè di riservare la propria attenzione soltanto ad una zona ben definita del sistema muscolo-scheletrico.

In secondo luogo perché, per ovvia conseguenza, a lungo andare tonifica ed irrobustisce anche le braccia, la schiena ed il collo. Immaginate di scolpire i glutei, gli addominali e le gambe ma di sfoggiare comunque degli arti superiori poco tonici e mollicci: vi sembra bello? Questo sarebbe però il risultato che otterreste allenandovi soltanto sulla cyclette.

Il total crunch lavora grazie ad un sistema a resistenza doppia: userete quella minore durante il riscaldamento o le prime fasi del vostro percorso ginnico. La resistenza maggiore invece va bene per i più allenati e per coloro i quali devono migliorare la loro resa. Nel primo caso lavorerete sulla parte bassa della vostra pedana, nell’altro puntando i piedi sullo stallo più alto. Per quanto riguarda gli esercizi da eseguire, chiaramente, sarà necessario stilare un programma su misura.

Total crunch: gli esercizi tipo

Partiamo dal presupposto che, come accennavamo prima, non esiste un programma per gli allenamenti su total crunch universalmente valido: chi dice il contrario mente. Il tipo di esercizi da eseguire infatti varierà in funzione degli obiettivi da raggiungere, della vostra condizione fisica, del grado di allenamento che potete vantare e di mille altre variabili. Chiaramente poi se il vostro scopo più che di dimagrire è quello di correggere la postura, il tipo di percorso da intraprendere sarà ancora una volta diverso e personalizzato.

Quello che leggerete nelle prossime righe quindi altro non è che un esercizio standard, uno di quelli che si adatta insomma un po’ a tutte le circostanze ma che non può essere chiaramente l’unico che eseguirete nel corso di una sessione di allenamento. Vi descriviamo l’esercizio in questione per darvi modo di capire quali possano essere i movimenti eseguibili su un total crunch e per introdurre un argomento di fondamentale importanza: l’impugnatura del manubrio.

L’esercizio base e l’impugnatura

Partite accovacciandovi sull’attrezzo e divaricando le braccia. Afferrate quindi il manubrio e spingete sulle gambe mentre fate leva con gli arti superiori. Fate poi  come se voleste alzarvi. Tornate quindi alla posizione iniziale per flettere nuovamente le gambe e ridistendere le braccia. Ripetete più volte l’esercizio.

Scegliete inoltre se utilizzare un’impugnatura prona, supina o aperta. Nel primo caso terrete i palmi delle mani in direzione del pavimento. In tal modo allenerete soprattutto i deltoidi e la parte del dorso più vicina al collo. Usando un’impugnatura supina invece terrete le mani verso l’alto ed agirete essenzialmente sui bicipiti e le spalle. Nell’ultimo caso infine i palmi avranno posizione orizzontale ed i muscoli che più stimolerete saranno i tricipiti.

Scegliere il total crunch perfetto

A questo punto possiamo dire che è arrivato il momento di uscire di casa, mettere in moto l’auto e dirigersi verso il più vicino negozio di articoli sportivi presente in città. Perché? Beh, volete o no accaparrarvi il total crunch perfetto e tornare finalmente in forma? In alternativa potete anche tentare di comprare l’oggetto online.

Valutate bene se optare per l’una o l’altra soluzione. In un caso infatti potrete toccare con mano la merce e perché no collaudarla. Nel secondo questa possibilità vi sarà preclusa, tuttavia potrete sperare di risparmiare qualcosa sull’acquisto o di comprare con il budget a vostra disposizione un prodotto leggermente più performante rispetto a quello che trovereste in negozio.

Quale che sia l’iter che deciderete di seguire però fareste bene a documentarvi approfonditamente sulle caratteristiche che questo attrezzo deve possedere. Noi siamo qui proprio per questo: nelle prossime righe infatti vi elencheremo i parametri più importanti da tenere in considerazione all’atto dell’acquisto.

I materiali

Una delle cose più importanti da valutare quando si acquista un attrezzo come il total crunch è il materiale di realizzo. Tenete presente che questo strumento potrebbe dover supportare e sopportare anche pesi importanti e che comunque verrà sollecitato ulteriormente nei momenti in cui vi appenderete al manubrio, farete forza sulla pedana e via discorrendo. Il suggerimento quindi è quello di optare per dei materiali robusti e resistenti. No categorico perciò alla plastica e sì all’acciaio ed al metallo in genere.

Ricordate anche che migliori saranno i materiali di realizzo e più lunga sarà l’aspettativa di vita dell’attrezzo. Insomma: che senso ha risparmiare sull’acquisto del vostro total crunch se poi sarete costretti a ricomprarlo più e più volte? A conti fatti spendereste così un importo sicuramente superiore o, nella peggiore delle ipotesi, utilizzereste la fragilità dell’attrezzo come alibi per la pigrizia smettendo quindi di allenarvi.

Il sellino, le maniglie ed i pedali

Una certa importanza ha anche il sellino. Immaginate di sedervi su un supporto scomodo, scivoloso, non ergonomico e via di seguito: fareste il vostro allenamento con piacere o vi sembrerebbe più che altro di dover affrontare l’ora delle torture?

Scegliete quindi un prodotto in cui la seduta sia comoda, che non vi ostacoli nei movimenti e soprattutto che sia regolabile. Attenzione: ci sono total crunch, si tratta soprattutto dei modelli più economici, che sono corredati da sellini che non possono essere regolati. Bene, evitateli come la peste.

Stesso identico discorso vale per le maniglie e per i pedali, altre due parti importantissime dell’oggetto in esame. A prescindere dall’idea che stiate valutando la fattura del sellino, quella delle maniglie oppure ancora quella dei pedali tenete conto poi dell’ergonomia e della solidità della parte.

Un ultimo input: verificate anche che i punti di appiglio siano sempre rivestiti con materiali antiscivolo: ciò vale soprattutto per pedali e maniglie. Soltanto in questa maniera sarete certi che l’attrezzo sia il più possibile semplice e sicuro.

Il design

Come abbiamo già accennato in precedenza, in linea di massima i total crunch non sono degli oggetti ingombranti, quanto meno non troppo. Tuttavia in commercio esistono prodotti dalle dimensioni più o meno contenute e starà quindi a voi valutare l’effettiva possibilità di collocarli in casa. Tenete conto che intorno all’attrezzo dovrete lasciare un po’ di spazio libero in modo da potervi muovere agevolmente e da non rischiare urti ed incidenti di vario tipo.

Considerate inoltre la possibilità di acquistare un apparecchio richiudibile. Questa soluzione ben si adatta soprattutto alle case piccole ed anguste ed a chi, una volta finito l’allenamento, non vuole vedere disordine in giro. Sappiate però che un attrezzo da aprire e chiudere, per quanto di ottima fattura, potrebbe deteriorarsi più velocemente rispetto ad una variante fissa. A voi la scelta.

Il costo

Normalmente un buon total crunch può essere acquistato investendo una cifra che non si discosti più di tanto dal centinaio di euro. Si tratta quindi di una spesa non proibitiva che, unita all’indiscutibile efficacia dell’attrezzo, rende l’oggetto in esame un must per tutte le palestre domestiche ben concepite.

Il suggerimento che vi diamo è quello di non orientarvi mai su modelli eccessivamente economici dato che potrebbero essere anche scarsamente resistenti o dotati di pochi optionals. Non lesinate insomma sull’acquisto del vostro total crunch perché state pur certi che non concludereste di certo un affare…

Gli accessori

Un total crunch non è un oggetto che può essere accessoriato oltre una certa misura. Tuttavia accertatevi che tra gli optionals ci sia almeno un display. Esso è presente soprattutto nei prodotti più moderni ed è davvero molto utile.

Grazie a questo monitor potrete infatti tenere perennemente sotto controllo delle informazioni rilevanti: dal numero di movimenti eseguiti al quantitativo di calorie bruciate passando per il conteggio dei minuti impiegati ad eseguire un dato movimento. In alcuni casi esso torna utile anche per impostare il livello di resistenza desiderato ed avviare quindi dei precisi programmi di allenamento.

Qualora lo voleste inoltre potreste accessoriare il vostro total crunch con un cardiofrequenzimetro o magari approfittarne per farvi un regalo comprando quello smart watch che desiderate da tanto tempo.

Potreste inoltre provvedere a corredare l’attrezzo con qualche piccola sacca utile a contenere degli oggetti: una bottiglietta di acqua, lo smartphone, un elastico per capelli o una tovaglietta per il sudore. In questo modo non sarete costretti ad alzarvi di continuo ed ad interrompere l’allenamento: si tratta di un’abitudine alquanto controproducente!

Il peso supportato

Attenzione infine ad un ultimo particolare: non tutti i total crunch sono progettati per poter reggere lo stesso tipo di peso. La maggior parte degli attrezzi attualmente in commercio supporta più o meno un centinaio di chili, ma se  non rientrate nello standard purtroppo faticherete un po’ a trovare un macchinario che possa soddisfare le vostre esigenze.

In ogni caso non desistete: alcune aziende hanno finalmente allargato i loro orizzonti ed immesso sul mercato delle macchine capaci di venire incontro alle necessità di una fetta più ampia di pubblico. Se ancora non riusciste a trovare l’attrezzo adatta a voi considerate l’idea di  perdere prima qualche chilo ricorrendo alla dieta ed alle camminate a passo veloce.

Se il vostro obiettivo è comunque quello di tornare finalmente in forma non demordete: la motivazione sarà la chiave del vostro successo! Ottenuto infatti un peso adeguato, potrete facilmente trovare un buon total crunch e procedere nell’iter che vi condurrà alla perfetta forma fisica.

Qualche consiglio utile

Chiudiamo questa guida con qualche piccolo consiglio utile. La prima cosa che vogliamo puntualizzare anche se probabilmente siete già informati a tal riguardo è che non dovrete mai salire sul total crunch senza riscaldarvi. Finito l’allenamento, invece provvederete al defaticamento.

Tutto ciò è fondamentale per evitare brutte sorprese: distorsioni, strappi muscolari ed intoppi vari sono sempre dietro l’angolo! Camminate perciò  a passo sostenuto per un po’, correte sul posto o fare del sano stretching e tutto andrà per il verso giusto.

Un’altra cosa che vogliamo precisare è che acquistare un total crunch non significa purtroppo impossessarsi di un lasciapassare per il mondo dei belli dal fisico tonico e statuario: dovrete comunque regolare un po’ la vostra alimentazione e rivedere il vostro stile di vita.

Dolci, snack e schifezze varie vi saranno permessi, ad eccezione ovviamente di casi particolari, ma soltanto a titolo di sporadico strappo alla regola. I regimi alimentari troppo rigidi sono infatti in qualche modo frustranti, soprattutto per i golosi, ma bisogna comunque imparare a darsi una regolata!

Infine ricordate che la parola d’ordine è e sarà sempre “costanza”. Forzatevi ad allenarvi almeno tre volte a settimana per un minimo di mezzora a sessione. Il divano sarà bello ed attraente, ne conveniamo, ma non vorreste esserlo anche voi?

Lascia un commento